Dall’Italia alla Svizzera sul Trenino Centovalli

Weekend in gruppo > Dall’Italia alla Svizzera sul Trenino Centovalli

Dall’Italia alla Svizzera sul Trenino Centovalli

2, 3 novembre 2024

Prezzo a partire da € 475

Durata del viaggio

1° giorno: Bologna-Verbania-Stresa-Villa Pallavicino

Ritrovo alle 7 a Bologna presso il piazzale della Certosa e sistemazione in pullman  in direzione del Lago Maggiore. Arrivo a Verbania, un terrazzo sul Golfo Borromeo dove giardini e parchi sono la principale attrattiva della zona. Il nostro albergo, Hotel Pesce d’oro, situato nella piccola frazione di Intra, si affaccia proprio sul lago. Depositate le valigie, si riparte alla volta di Villa Pallavicino: questa splendida villa sul lungolago di Stresa fu sapientemente trasformata, come oggi la vediamo, dalla nobile famiglia genovese che le ha dato il nome. E’ situata all’interno di un parco di ben 18 ettari dove vivono in armonia l’anima botanica e quella faunistica. Il parco accoglie infatti animali di specie diverse che non potrebbero più sopravvivere nel loro habitat naturale. Sosta pranzo a Stresa presso l’Osteria Mercato. Nel pomeriggio si sale a bordo di un battello di linea per raggiungeremo la sponda lombarda dove scenderemo per la visita dell’Eremo di Santa Caterina del Sasso, composto di tre edifici (il convento meridionale, il conventino e la chiesa): grazie alla particolare posizione e alla vista unica sul lago, sembra davvero creato per ritrovare la propria pace interiore e far respirare tranquillità. Pernottamento in hotel e cena in attiguo ristorante Dam a traa.

2° giorno: Locarno

Prima colazione in hotel. Partendo dalla stazione svizzera di Locarno, su un treno ad andatura lenta, percorreremo 52 km, attraversando 83 ponti e 31 galleria, passando per vallate, boschi e borghi sospesi nel tempo. Boschi che, come un quadro multicolore, si tingono di tutte le tonalità del rosso, giallo e arancione. Città dai mille volti, Locarno, offre esperienze per tutti i gusti. Dalla bellezza antica della città vecchia, con le sue pittoresche viuzze, alla mondanità di Piazza Grande rinomata a livello mondiale. Si affaccia sulla punta settentrionale del Lago Maggiore circondata dalla montagna facendo perdere il nostro sguardo in panorami mozzafiato. Fine corsa treno e tappa a circa metà percorso, il punto più alto con i suoi 831 metri, a Santa Maria Maggiore. Borgo di grande fascino che incanta con il suo centro storico, la piazza e le vie su cui si affacciano edifici caratteristici e colorati. Visiteremo il museo interattivo e multisensoriale dedicato agli spazzacamini, che qui si ritrovano, provenienti da tutto il mondo, il primo fine settimana di settembre di ogni anno. Dopo il pranzo, rientro a Bologna.

👥 Il viaggio sarà effettuato al raggiungimento di 20 adesioni.

La quota comprende

✅ Viaggio in bus GT

✅ Ingressi come da programma con servizio di guida specializzato locale

✅ Sistemazione in hotel categoria 3 stelle a Verbania con pernottamento in camera doppia e prima colazione

✅ Due pranzi e una cena in ristoranti/trattorie locali a base di piatti tipici e bevande

✅ Radioguide con cuffie monouso, assicurazione medica bagaglio e assistenza Castiglione Viaggi

La quota non comprende

❌ Assicurazione annullamento viaggio facoltativa e da richiedere all’atto della prenotazione.

❌ Offerte libere nelle chiese e abbazie.

❌ Mance, ingressi, pasti e bevande extra.

❌ Extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce La quota comprende.

I nostri partner

naldys

Nei luoghi della Grande Guerra

15, 16 giugno 2024

Monte Cengio, Forte Verena, Asiago, Bassano del Grappa: ripercorriamo le pagine più importanti del nostro Novecento

SOLD OUT

Sacrario Militare del Monte Grappa - Nei luoghi della Grande Guerra
scopri di più